Ranking

Il posizionamento del settore e del Gruppo

La reputazione del settore ‘Finanziario’ registra una flessione, in linea con la tendenza generale della media Italia.

RepTrack 2019

Con uno sguardo più approfondito si scopre che è possibile scomporre il settore ‘Finanziario’  in 3 segmenti che godono di una differente reputazione. Il settore assicurativo ha una reputazione moderata.

Reputation sectors in Italy

Importanza dei driver reputazionali

Settore insurance - driver reputazionali

I fattori che influenzano maggiormente la reputazione presso l’opinione pubblica  sono differenti in funzione dei settori di appartenenza.

Nella rilevazione Rep Trak® Italy 2019, i fattori reputazionali più importanti nel settore Assicurativo sono ‘Prodotti e servizi’, 'Citizenship' e ‘Governance’.

 

 

 

 

 

Performance dei driver reputazionali

64,0 è il punteggio medio delle aziende, rilevate in Italia, appartenenti al segmento ‘Financial-Insurance’, secondo la classifica Italy Rep Trak® 2019.

 

 

 

 

La reputazione del Gruppo Unipol

Reputazione del Gruppo

L’obiettivo fissato a inizio 2016 è di portare il Gruppo Unipol nella fascia reputazionale  strong  (score >70 ) entro il termine del corrente Piano Industriale 2016-2018 e garantire all’indice un trend stabile di crescita. Tale valore infatti per le società di servizi è storicamente una soglia che solo in pochi casi è stata superata stabilmente. 

Il Gruppo ha integrato la metrica dell’indice RepTrak® nell’ambito del proprio Risk Appetite Framework, definendo quale livello di risk appetite il mantenimento dell’indice RepTrak® presso lo stakeholder “Opinione Pubblica” sopra il livello di 60, ovvero entro la fascia “Average/Moderate (indice 60-69)”. Qualora nell’ambito del monitoraggio trimestrale, l’indice dovesse scendere stabilmente sotto la soglia di 60, entrando nella fascia “Week/Vulnerable”, il Gruppo adotterà prontamente appositi piani di mitigazione.