Ripensare il Futuro

Siamo responsabili del miglioramento della qualità della vita dei nostri clienti proponendo soluzioni per la tutela, il supporto e la realizzazione dei loro progetti. Perseguiamo una gestione imprenditoriale efficiente, profittevole e sostenibile nel tempo, basata sul contributo e sulla valorizzazione delle nostre persone.

In coerenza con questa identità, abbiamo definito, coinvolgendo tutti i dipendenti e una rappresentanza della rete agenziale, la Carta dei Valori e il Codice Etico, per promuovere comportamenti concreti che tutta l’Azienda, a partire dai suoi Amministratori  e dai suoi Dirigenti, deve tenere nei confronti dei portatori di interesse, interni ed esterni.

La nostra catena del valore

Il modello di business di Unipol mette chiaramente in evidenza le funzioni più importanti che caratterizzano l’attività assicurativa al fine di creare valore sostenibile nel tempo e a beneficio dell’insieme dei propri stakeholder.  L’immagine mostra quali sono le forme di capitale (secondo il modello definito dall’IIRC (International Integrated Reporting Council) che Unipol valorizza sviluppando la propria attività d’impresa e quali sono i benefici che essa genera per gli azionisti, i clienti, la comunità, l’ambiente e tutti gli interlocutori chiave.

capitali in input
catena del valore
capitali in output
Umano
Sociale/relazionale
Intellettuale
Finanziario
Manifatturiero
Naturale
Umano
Sociale/relazionale
Intellettuale
Finanziario
Manifatturiero
Naturale
Strutture aziendali
Strutture di controllo
Gestione del personale
Sistemi Informativi, Ricerca & Sviluppo
Acquisti & Logistica
Rami tecnici / fabbrica prodotto
Finanza / impieghi
Immobiliare
Commerciale, marketing, distribuzione
Gestione post vendita / liquidazione / recupero crediti

Stakeholder Engagement

image/svg+xml CLIENTI AGENTI FORNITORI GENERAZIONI FUTURE COMUNITÀ CIVILE AZIONISTI DIPENDENTI

Clienti

Il Gruppo coltiva un costante rapporto di ascolto e monitoraggio delle esigenze dei propri clienti, attraverso diversi strumenti:

  • i Consigli Regionali Unipol (CRU) composti dai rappresentanti delle Organizzazioni Socie (organizzazioni dei lavoratori dipendenti, sindacati confederali, dei lavoratori autonomi e delle piccole e medie imprese associate e delle imprese cooperative) si riuniscono periodicamente con i responsabili di Unipol a livello locale, per discutere le problematiche di comune interesse. Per rendere i CRU ancora più protagonisti nel rapporto con il Gruppo, annualmente viene realizzato un incontro istituzionale con l’Alta Direzione nel quale vengono discusse e condivise le linee programmatiche e strategiche dell’attività;
  • le iniziative del Progetto “Welfare, Italia” che nel 2015 ha raccolto una platea di decisori istituzionali, amministratori, aziende ed esperti attorno alle potenzialità della White Economy, la filiera delle attività pubbliche e private riconducibili alla cura e al benessere delle persone.
  • le attività di customer satisfaction, effettuate per le singole Società del Gruppo nelle principali fasi di contatto con il cliente, per enuclearne gli aspetti critici ed identificare le opportune azioni correttive.

Agenti

Un rapporto di dialogo privilegiato e consultazione frequente, al fine di costruire una partnership efficace e funzionale al raggiungimento degli obiettivi strategici dichiarati.

Ogni anno vengono realizzate  iniziative aperte a tutta la rete agenziale per condividere le linee guida di sviluppo e la loro declinazione operativa in azioni.  .

Oltre agli incontri istituzionali sono attivi tavoli di confronto con le rappresentanze degli 8 Gruppi Agenti inerenti la condivisione e discussione delle principali iniziative della Compagnia con impatto sulla rete di vendita (es. sviluppo prodotti, iniziative commerciali, miglioramento processi gestionali).

Fornitori

Una relazione caratterizzata da trasparenza, correttezza e semplificazione.

La politica degli Acquisti di Gruppo è indirizzata a favorire la creazione di valore misurabile nello sviluppo di sinergie e opportunità di integrazione nella gestione dei rischi, nel contenimento di costi e dell’impatto sociale e ambientale. L’indirizzo si applica a tutte le Società del Gruppo .  

I fornitori di riferimento del Gruppo vengono regolarmente ed accuratamente censiti, monitorati, selezionati secondo una logica di partnership e di relazione di lungo termine che si concretizza nel Portale Fornitori.

Il Portale Fornitori evidenzia lo stato finanziario generale delle società iscritte, i partner in possesso di requisiti di carattere professionale, di capacità economico-finanziaria e capacità tecnico-organizzativa in grado di allinearsi

alle politiche aziendali. All’interno del Portale sono esplicitate e declinate gli impegni del Gruppo per la Sostenibilità.

Tutti i buyer sono sensibilizzati alle esigenze di responsabilità etica e sociale negli acquisti e le integrano nelle procedure di valutazione e misurazione del fornitore improntate alla trasparenza, all’equità e all’affidabilità.

Generazioni Future

Il Gruppo si rivolge alle Generazioni Future, in un’ottica di equità intergenerazionale e di visione di lungo periodo, impegnandosi ad assicurare la sostenibilità economica, ambientale e sociale del proprio operato. A supporto dell’ascolto delle esigenze dei giovani, il Gruppo Unipol si impegna a dare spazio alle migliori intelligenze e a trasmettere alle Generazioni Future un’impresa solida e sana, con le migliori garanzie di continuità e benessere.

Comunità civile

Il Gruppo collabora attivamente con scuole, università, enti culturali, organizzazioni sociali e non profit, pubblica amministrazione, organismi istituzionali e di rappresentanza per sviluppare obiettivi di crescita sociale e civile.
Il rapporto con tali soggetti impegna il Gruppo al dialogo e al coinvolgimento attraverso la coprogettazione di iniziative su temi considerati di valore per le comunità stesse, volti a supportare una crescita equilibrata, una maggior distribuzione del benessere, della sicurezza, della prevenzione e un uso razionale di tutte le risorse.

Azionisti

Un confronto costante con gli analisti finanziari e un dialogo proattivo con gli azionisti e i potenziali investitori.

L’attività di relazione con gli investitori, condotta in maniera univoca e trasversale tra Unipol Gruppo Finanziario e UnipolSai, prevede una serie di incontri periodici con investitori istituzionali e broker, roadshow e conference.

Dipendenti

Il coinvolgimento, la condivisione di valori e lo sviluppo professionale sono leve fondamentali per la promozione del senso di appartenenza all’azienda dei dipendenti e per indirizzare le energie per affrontare con successo le importanti sfide che si profilano nel prossimo futuro.

In tale ambito per il Gruppo risulta prioritario migliorare il clima aziendale investendo per la soddisfazione del ruolo svolto dai propri dipendenti, per l’equilibrio tra tempi di vita personale e tempi di lavoro, per una maggiore serenità nello svolgimento dei propri compiti. I programmi di formazione e aggiornamento si collocano in un contesto teso a favorire la collaborazione intergenerazionale e la mobilità interna: questi obiettivi sono rafforzati dalla nascita di Unipol Corporate Academy come centro di formazione per tutto il Gruppo.